Come essere in prima pagina su Google


Come essere in prima pagina su Google
 

Come posizionarsi e salire in Google, Bing e altri motori di ricerca


Essere in prima pagina su Google Raggiungere la prima posizione in Google come risultato naturale, organico, quindi non a pagamento in un motore di ricerca sia esso Google, Bing, Yahoo, Duckduckgo, o Aol, a volte è molto complesso, soprattutto se si vuole arrivare a posizionarsi, in breve tempo. Mentre è più facile far salire il proprio sito o blog nella classifica delle varie serp dei motori di ricerca correggendo mese dopo mese tutti i fattori SEO. Ma cosa sono le serp? È l'acronimo di "Search Engine Results Page" che significa pagina dei risultati ad un data ricerca: parola chiave ricercata.

 

 

Da quanto ora scritto si comprende che per essere o salire in prima pagina occorre:

 

  1. costanza,

  2. lavorare su vari fattori SEO,

  3. risultati solo nel medio e lungo periodo,

  4. ogni motore di ricerca ha proprie regole.

 

Cercate trucchi o magie o qualche esperto - mago che vi prometta miracoli? Avrete delusioni. Non riuscirete a trovare scorciatoie non siete più furti, ne più intelligenti di Google o altri ingegneri che lavorano per conto dei motori dei ricerca.

 

 

 

Il posizionamento in prima pagina

 

Le posizioni migliori, sono le prime 4-5, ovviamente la prima sarà molto più visitata della seconda e la terza o la quarta.

 

posizionamento motori ricerca

 

 Arrivare in prima pagina del motore di ricerca ha un suo significato, e importanza: chi è motivato nella ricerca online, soprattutto per alcuni settori, confronterà molto i vari siti presenti nelle prime posizioni (o pagina).

 Nei risultati di seconda e terza pagina, vi è maggiore fluidità e si assiste ad una lotta serrata tra i vari siti web.

 Ovviamente la stabilità dipende dalla posizione, se si è più in alto si scenderà, eventualmente, lentamente rispetto a posizioni meno importanti.

Occorre creare contenuti che siano apprezzati, per apparire nelle prime posizioni, in prima pagina, e occorre studiare accuratamente come posizionare il sito in internet, seguendo una strategia.

La SEO strategy si riferisce al concetto di SEO (acronimo di search engine optimization), tradotto sarebe. ottimizzazione nei motori di ricerca.

È tutto in movimento, anche gli stessi criteri, fattori (logaritmi) per i quali i motori posizionano i vari siti, blog, nelle proprie classifiche, serp.

 I logaritmi sono strumenti che sono alla base del funzionamento dei motori di ricerca e determinano la classifica in organico, reale, il ranking delle pagine e del sito.

I siti in competizione tra di loro devono quindi essere ottimizzati continuamente, come i processi di qualità: analisi, pianificazione, azione, verifica, processi quindi ciclici.

 L'ascesa o la caduta nel ranking è determinata da fattori positivi, ma anche da errori che portano come conseguenza a declassamenti.

È possibile che per parole simili le posizioni si invertano, tra i vari siti, questo perchè la singola pagina web mira solo a una, poche parole chiave.

A volte, potrebbe essere relativamente veloce da raggiungere la prima pagina dei motori di ricerca, se la stessa parola chiave ricercata fosse di nicchia, o anche fosse limitata ad un territorio ristretto,

per es. esperto SEO a Rieti, dentista Rieti, agenzia SEO Viterbo, consulente web Frosinone, realizzazione siti web Latina, ecc. Specie se la parola chiave è riferita a piccole città.

 

Talune società fanno coincidere il loro nome, che a volte non è la vera denominazione sociale, con la parola ricercata, queste ricerche per es. primo su Google srl danno effettivamente un aiuto relativo, anche se in questo caso si sta utilizzando una parola che risulta essere marchio registrato: "Google" cosa non legale.

In merito alla ponderazione e quindi scelta delle parole chiave, "keywords", occorre essere onesti sulle proprie capacità, sulle risorse umane ed economiche che si hanno, sui concorrenti e sul tempo che occorre (il migliore posizionamento SEO è lento), e quindi adeguare il proprio obiettivo.

 

essere prima pagina su google

 

Occorre aggiungere che nella parte superiore dei risultati alla ricerca di una data query escono, a volte, le varie schede legate al local web (come anche gli annunci a pagamento), noi di Ieros offriamo anche il servizio di gestione Google My Business la cui ottimizzazione favorisce la promozione delle stesse aziende nelle mappe dei vari motori di ricerca. Nella gestione delle schede local web è compresa anche l'aumento di recensioni Google ovviamente positive e la gestione di quelle negative.

Quindi, abbiamo come risultati a volte annunci a pagamento contrassegnati con l'indicazione "Ann", poi i suggerimenti del local SEO della Mappe, e infine i risultati organici, naturali quelli che non possono essere comprati, per ordinare questi risultati i motori di ricerca analizzano moltissimi fattori, circa 250. In ultimo occorre accennare che i risultati di ricerca sono differenti tra i vari motori di ricerca, ovviamente, ma anche lo stesso motore di ricerca nelle tre versioni pc desktop, cellulare e mappe, avrà risultati differenti.

 

Gli aspetti da considerare per essere in prima pagina Google o di Bing o che comunque influenzano il ranking sono un

Infine buona regola sarebbe quella di iscriversi alla Search Console di Google, dove è possibile analizzare ogni pagina del sito web, molti aspetti su come ottimizzare un sito web.

 

 

Come fare SEO

 

"Come fare SEO", è una parola chiave molto ricercata, come se le persone cercassero di fare in proprio l'ottimizzazione necessaria del proprio sito o blog, ma occorre comprendere che sarebbe opportuno, invece, concentrarsi sul proprio lavoro e cercare un consulente SEO onesto, uno dei migliori possibilmente, e da valutare nel tempo, e che abbia un buon rapporto tra costi e risultati...

Diffidare di chi si crede un guro, e si atteggia a genio ma anche da chi è disposto a portarvi la spesa a casa...

Mentre, se proprio volete fare da soli sarebbe opportuno affidarvi ad un servizio di Coach SEO.

L'agenzia SEO o il consulente SEO onesto, sono interessati a conoscere il cliente e a strutturare pacchetti personalizzati che permettano di crescere nel tempo senza pesare sui i costi.

essere 1 primo in SEO

Argomenti

 

 

 
  1. Essere in prima pagina su Google Yahoo Bing
  2. Cosa serve per essere su Google
  3. Prima pagina in Google, Yahoo e Bing esempi
  4. Primo su Google esempi

 

Essere in prima pagina su Google, Yahoo e Bing

come essere in prima pagina Google

Prima di iniziare occorre analizzare, e comprendere su quali keywords, parole chiave concentrarsi, per il proprio progetto web.

Ma come si fa a scegliere le parole chiave giuste? Occorre concentrarsi, nella comparazione tra le maggiori ricercate e quelle meno sfruttate dai concorrenti, tale equilibrio ci permetterà di risparmiare tempo nel posizionamento. Le ricerche semantiche devono avere un periodo di analisi necessario, magari affiancando prove a pagamento di servizi SEA, come Ads Google o Bing.

Essere in prima pagina di Google, Bing o Yahoo, o altri motori di ricerca, presuppone una pianificazione, come abbiamo visto, ma anche un lavoro continuo di monitoraggio e gestione, nel medio e lungo periodo.

Occorre dedicare un browser come Crome, Firefox, a ricerche ricorrenti in anonimo oppure impostare direttamente nel sistema operativo il non tracciamento per es. Windows 10, o di Android del telefonino e controllare spesso cosa succede e cosa si muove nei siti dei diretti concorrenti.

Vi sono tool SEO che fanno questo lavoro per noi, ma sono a pagamento (molti dei presunti esperti SEO utilizzano programmi di coach SEO che gli indicano passo dopo passo quello che devono fare...). A tal proposito diffidare di chi fa SEO utilizzando siti solo in Wordpress, se è vero che si possono avere buoni risultati, è vero anche che nel codice HTML si nota un link proprio a un tool che fa tutto in automatico (loro sono i semplici esecutori), ovviamente pagando... Tipico per Wordpress è Yoast (meglio sarebbe prendere lo stesso dal sito madre senza pagare intermediari). I Tool SEO sono molti ed alcuni sono veramente efficaci e danno una mano, per essere in prima pagina di Google, o Bing/Yahoo, ma alcune volte non sono semplicissimi da utilizzare, o non sono molto precisi e comunque presuppongono minime conoscenze (in pratica, occorre lavorarci e non seguire delle indicazioni che a volte sono negative).

I maggiori fattori SEO per essere in prima pagina su Google:

 

Oltre ai tre motori di ricerca più famosi abbiamo ottimi risultati anche in Duckduck go, Aol, Lycos, Ecosia, Yandex, Search Encryot, Qwant, Giriru, Dogpile, Ask, noi possiamo offrire i servizi per ciascun dei motori indicati.

Moltissime delle consulenze su parole chiave svolte in collaborazione con i reparti di web marketing di medie e grandi imprese non possiamo citarli essendo coperti da riservatezze, come anche consulenti web e SEO delle varie province italiane.

Richiedi un preventivo gratuito in base alle tue esigenze, chi ci ha scelto non ci ha piú lasciato...  informazione Ieros

 

 

 

Fb web agency Roma Ieros Instagram agenzia web marketing Ieros Twitter web agency Roma Ieros Ieros s.r.l. P.I. 12377181008. Copyright 2022 Lavoro Mappa sito Privacy - Home